Browsed by
Month: December 2011

Paolo Attivissimo – Interessante esempio di tecnica antispam

Paolo Attivissimo – Interessante esempio di tecnica antispam

Segnalo questo interessante esempio di tecnica per combattere lo spam adottato da Paolo Attivissimo: http://attivissimo.blogspot.com/2011/12/flazioproject-e-uno-spammer-come-fargli.html.

Riassumendo, Attivissimo è stato menzionato in un tweet spam (dall’account @flazioproject), che puntava solo a sfruttare il suo nome per pubblicizzare un servizio, flazio.com. Dopo essersi accorto che @flazioproject aveva fatto lo stesso con altre persone, tra cui @Beppe_Grillo, Paolo ha segnalato l’account come spammer e ha invitato tutti i suoi followers a fare lo stesso.

Non solo: ha anche scritto sul suo indicizzatissimo e molto conosciuto blog un articolo, quello che ho linkato in apertura, per far si che il sito pubblicizzato, questo flazio.com, rimanesse a vita legato all’azione di spamming. Ha anche invitato a parlarne in giro.

Quest’azione darà una fortissima visibilità al servizio, ma non si tratterà certo di una buona pubblicità, per un sito web appena lanciato.

Che dire, Grande Paolo!

Un tema come si deve (finalmente)

Un tema come si deve (finalmente)

Finalmente ho trovato un tema ben fatto, un tema che funziona, un tema che sia come lo voglio io. E’ solo un pò troppo dark, ma il fatto che sia quasi perfetto mi spinge quasi a modificarlo.

Università e cluster vari permettendo (ho avuto un bel da fare con gli ultimi tranci di fibre), mi ci dedicherò nelle prossime settimane, sperando in risultati decenti.

Una delle cose che più apprezzo sono le iconcine “social” in alto. Ho aggiunto poi alcuni widget di Jetpack*, come quello di Twitter o le sottoscrizioni via email.

Come al solito, vi prego di segnalarmi qualunque problema via email. E prometto anche che tornerò a postare contenuti interessanti, appena ne avrò il tempo.

Colgo l’occasione per aggiornarvi sul cambio di server di cui ho parlato un pò di tempo fa: semplicemente, funziona. Di solito sto sempre largo con la RAM, quindi ho raggiunto livelli di ottimizzazione che nemmeno mi aspettavo (120 mb di RAM usati su 256 con tutto funzionante e blog + altri due o tre siti di servizio trafficati). Il servizio di BuyVM è ottimo, nessun un down o un rallentamento (per ora). Direi che è tantissimo per un lowcost così estremo. State attenti, lo ricordo sempre, usate un servizio così solo se sapete cosa state facendo.

Detto questo,

scappo.

 

Giorgio

* Sono riuscito ad installare ed attivare Jetpack dopo due mesi di debugging estremo con Andrew, Mike e Sheri di WordPress.com (che ringrazio per la professionalità e simpatia -uno di loro firma le email come “Happiness Engineer”-) perchè c’era un qualche tipo di problema con il mio nuovo server.

%d bloggers like this: